Mauro Bigonzetti

Ballerino e coreografo italiano. Dopo gli studi presso¬†la scuola¬†di danza del Teatro dell’opera di Roma e le prime esperienze come solista e primo ballerino nella compagnia dell’ente lirico capitolino, √® entrato a far parte dell’Aterballetto (1982-93), dove si √® segnalato come uno dei pi√Ļ dotati interpreti del repertorio contemporaneo (A. Ailey,¬†G. Tetley,¬†W. Forsythe,¬†L. Childs, ma anche¬†G. Balanchine,¬†L. Massine,¬†A. Tudor). Nel¬†1990¬†ha creato la sua prima coreografia,¬†Sei in movimento, avviando successivamente una collaborazione con il Balletto di Toscana (Turnpike,¬†1991;¬†Del doman non v’√® certezza,¬†1992;¬†Mediterranea,¬†1993;¬†Pression,¬†1994;¬†Il mandarino meraviglioso,¬†1996), con il¬†teatro alla Scala¬†(Foreaction,¬†1993;¬†Le streghe di¬†Venezia,¬†1995) e con l’English national ballet (X. N. tricities,¬†1994;¬†Symphonic dances,¬†1995). Considerato a livello internazionale come il pi√Ļ interessante coreografo italiano del momento, dal¬†1997¬†al 2007 √® stato direttore dell’Aterballetto, per il quale ha creato tra l’altro¬†Furia corporis¬†(1998), l’imponente trilogia¬†Comoedia¬†(1998-2000), ispirata al capolavoro dantesco,¬†Romeo & Juliet¬†(2006) e¬†Certe notti¬†(2009), su canzoni e poesie di¬†L. Ligabue. Nel 2016 √® stato direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.

 

12 ottobre

Stage di danza classica con il Maestro Frédéric Olivieri 23/24 novembre 2019

10 giugno

Concorso coreografico “Danza in vetrina” 2019

09 giugno

Corso estivo di alto perfezionamento per insegnanti di danza moderna. Dal 30/6 al 6/7 2019