Eugenio Buratti

Frequenta la Scuola Professionale del Teatro dell’Opera di Roma.Selezionato e preparato dal maestro V. Litvinov, vince il primo premio del Concorso Internazionale di Losanna.Vince a Mantova il primo premio del “Concorso Nazionale Gonzaga”. Solista, sotto la direzione di G. Carbone, della Compagnia del Teatro Filarmonico Ente Arena di Verona nei balletti: “Sinfonia di D” di J. Kilian, “Ritratto di famiglia” di B. Kulberg, “GiĂą nel nord” di Matz Ek. Rappresenta l’Italia al GalĂ  Internazionale delle Stelle, presso l’Opera di Zagabria, il Sava Center di Belgrado l’Opera di Novi Sad. Si trasferisce in Belgio per lavorare con la compagnia il Balletto delle Fiandre diretta da R. Denver. Entra nella Compagnia dell’Ater Balletto di Reggio Emilia; partecipa ai balletti di A. Ailey, G. Tetley, A. Amodio, A. Balanchine. Scelto da R. Nurejev per il ruolo di Tazio è con lui protagonista in “Morte a Venezia” di F. Flindt, al Teatro Filarmonico Ente Arena di Verona. Entra nella compagnia Balletto di Toscana; collabora alle creazioni di repertorio contemporaneo con i coreografi C. Gelabert, A. 2001 Preljocaj, H. Van Manen, M. Bigonzetti, V. Sieni, F. Monteverde, e con loro effettua tournĂ©e in tutto il mondo. E’ docente stabile presso la Scuola del Balletto di Toscana, invitato inoltre da innumerevoli Stage e Concorsi di danza, in tutt’Italia. Prima creazione coreografica nel 2006 dal titolo “In- quietitudine” per la Compagnia Junior BdT; nel 2009 la sua seconda creazione “Sens-action”; nel 2010 è ospite della Compagnia Ballet Preljocaj in occasione della tournĂ©e a Roma. Dal 2011 a tutt’oggi è insegnante ospite presso l’Accademia Princess Grace di Montecarlo, dove realizza nel 2014 la coreografia “Comunic/Actions”.

Attended the “Scuola Professionale del Teatro dell’Opera” of Rome. Selected and prepared by the master V. Litvinov, he won first prize at the International Contest of Losanna. Won first prize of the “Concorso Nazionale Gonzaga” in Mantova. Soloist, under the direction of G. Carbone, of the “Compagnia del Teatro Filarmonico Ente Arena” of Verona in the ballets: “Sinfonia di D” by J. Kilian, “Ritratto di Famiglia” by B. Kulberg, “GiĂą nel Nord” by Matz Ek. Represented Italy at the”GalĂ  Internazionale delle Stelle”, the Opera of Zagabria, the Sava Center of Belgrade Opera of Novi Sad. Moved to Belgium to work with the ballet company “Balletto delle Fiandre” directed by R. Denver. Entered the “Compagnia dell’Ater Balletto di Reggio Emilia”; took part in ballets by A. Ailey, G. Tetley, A. Amodio, A. Balanchine. Chosen by R. Nurujev for the role of Tazio, protagonist in “Morte a Venezia” by F. Flindt, at the “Teatro Filarmonico Ente Arena di Verona”. Entered the company of “Balletto di Toscana”; collaborated in the creation of the contemporary repertoir with the coreographers C. Gelabert, A. 2001 Preljocaj, H. Van Manen, M. Bigonzetti, V. Sieni, F. Monteverde, and with them toured the whole world. Became a pofessor/coach at the “Scuola del Balletto di Toscana”, also invited by many stage and dance contests in all of Italy. His first coreagraphy was in 2006 “Inquietitudine” for the “Compagnia Junior BdT”; in 2009 his second creation “Sens-action”; in 2010 he was a guest of the “Compagnia Ballet Preljocaj” in occasion of the tour in Rome. From 2011 to present day is guest professor/coach at the “Accademia Princess Grace di Montecarlo”, where he created, in 2014, the coreography “Communic/Actions”.

10 ottobre

STAGE WEEK END 2018/2019

VAI A VEDERE

23 settembre

Seminari di formazione 2018/2019

VAI A VEDERE

17 luglio

FOTOGRAFIE STAGE PROGETTO DANZA TREVISO 2018